///Come fare il gelato con l’estrattore

Come fare il gelato con l’estrattore

La ricetta, senza coloranti e conservanti, per il gelato fatto in casa

Che ne dici di un buon gelato per merenda o come dessert a fine pasto, ora che sta per arrivare l’estate?

Il gelato, fresco e goloso, riesce a mettere tutti d’accordo: grandi e piccini. Ma spesso, per comodità, viene acquistato confezionato, ed è quindi ricco di coloranti, conservanti e zuccheri aggiunti che se consumati regolarmente possono essere dannosi per la nostra salute.

Dobbiamo considerarlo un alimento da consumare solo sporadicamente, quindi? Un’eccezione alla dieta sana ed equilibrata?

Niente affatto!

Il segreto sta nel consumare del gelato che contenga solo ingredienti freschi e genuini, al naturale, e il modo migliore per farlo è prepararlo in casa propria. Non è affatto difficile e anzi, con un estrattore di succo è un vero gioco da ragazzi.

Scopri insieme a noi come fare: il risultato sarà del gelato fresco ogni giorno, prodotto utilizzando solo frutta scelta da te, addolcito o personalizzato con le aggiunte che preferisci, senza conservanti e coloranti, con un gusto unico e genuino e senza sensi di colpa!

Ingredienti

  • 300gr di frutta a piacere
  • 200gr di latte intero, parzialmente scremato, scremato o di bevanda vegetale
  • miele, sciroppo d’acero, stevia o altro dolcificante a piacere
  • succo di limone

Filtro utilizzato

Preparazione

  • Sbuccia e taglia a pezzettini la frutta, bagnandola con del succo di limone per rallentarne l’ossidazione e riponila in freezer
  • Prendi del latte vaccino o una bevanda vegetale a tua scelta e congelala nella quantità necessaria, con l’aggiunta di un po’ di miele o di un altro dolcificante a piacere
  • Mantieni il tutto in freezer per almeno 12 ore
  • Inserisci nell’estrattore il filtro chiuso e chiudi con l’apposito tappo il beccuccio dove normalmente esce il succo
  • Riponi una caraffa o una ciotola sotto al beccuccio da dove esce solitamente lo scarto
  • Togli gli ingredienti dal freezer, bagnali con un po’ di acqua per ammorbidire ed inizia a inserirli nell’estrattore
  • Mescola delicatamente il composto ottenuto grazie all’estrattore, aggiustando la densità a seconda delle tue preferenze con altro latte o altra frutta
  • Gusta subito il tuo gelato fatto in casa oppure ricordati di conservarlo in freezer

Suggerimenti

Per avere un ottimo risultato occorre fare molta attenzione ( e pratica ) al grado di congelamento degli alimenti prima di inserirli nell’estrattore. Infatti se si inseriscono troppo congelati il rischio è di rovinare il filtro dell’estrattore, se invece sono poco congelati il risultato potrebbe risultare troppo liquido.

Il giusto grado di congelamento è riconoscibile provando a tagliare i pezzi di frutta. Quando sono ancora un pò duri ma si riescono a tagliare con il coltello, allora è il momento di inserirli nell’estrattore.

2018-09-25T14:51:51+00:00maggio 30th, 2018|Ricette, Ricette Estrattore|