///Caramelle fatte in casa con essiccatore
Caramelle fatte in casa con Essiccatore

Caramelle fatte in casa

Caramelle fatte in casa con l'essiccatore

Le caramelle, sono un piccolo sfizio a cui molti non riescono a rinunciare. 
E perchè dovremmo rinunciare alle caramelle visto che sono cosi buone?  Questo è quello che si chiedono soprattuto i bambini…
La risposta è che purtroppo la maggior parte delle caramelle che si trovano in commercio, sono tutt’altro che salutari, contengono infatti moltissimi zuccheri raffinati, conservanti, coloranti e purtroppo pochissima frutta.

Cosa c’è di meglio allora che preparare un bel pò di caramelle fatte in casa utilizzando soltanto ingredienti freschi e salutari?
Certo gli zuccheri saranno presenti anche qui, ma saranno zuccheri contenuti naturalmente negli ingredienti utilizzati

Ingredienti necessari

Per realizzare le caramelle fatte in casa sono necessari:

  • Frutta Fresca a vostra scelta
  • Succo di Limone ( serve come conservante naturale, antiossidante, e correttore di gusto )
  • Se volete, semi o frutta secca
  • Dolcificante naturale come ad esempio miele, sciroppo d’acero, sciroppo d’agave o malto di riso
  • Sale
 NB: la quantità di limone dipende dalla frutta che utilizzate, nel caso di mele o pere che tendono ad ossidarsi velocemente ne servirà una maggiore quantità ad esempio.

Caramelle fatte in casa - Procedimento

  1. Lavate e mondate la frutta che avete scelto per fare le caramelle
  2. Inserite la frutta in un frullatore insieme al limone, al dolcificante scelto ed un pizzico di sale. Frullate fino a ridurre in una gelatina perfettamente liscia.
  3.  Stendete la gelatina sul vassoio antiaderente del vostro essiccatore cercando di creare un velo di circa 3 millimetri di spessore.
  4. Avviate l’essiccatore per circa 8 ore ad una temperatura massima di 55° C. Al termine del ciclo controllate se effettivamente sono essiccate e se necessario prolungate il ciclo.
  5. Al termine dell’essiccazione lasciate raffreddare leggermente, disponete la sfoglia su della carta forno e procedete con il taglio.
  6. Il taglio può essere fatto a strisce che poi verranno successivamente arrotolate, oppure potete ritagliarle nel modo che preferite.

Suggerimenti

Variante per il passaggio 3:
Se preferite potete anche inserire la gelatina in una sac a poche e creare delle piccole gocce di gelatina per avere delle caramelle dalla forma diversa. In questo caso raccomandiamo di non eccedere con le dimensioni per non complicare troppo la fase di essiccazione.

Nota passaggio 3: Se avete deciso di aggiungere sei semi alle vostre caramelle, come ad esempio i semi di sesamo, miglio, papavero, chia ecc… questo è il momento giusto per farlo.  Aggiungeteli alla gelatina prima di stenderla, oppure cospargeteli sulla superficie dopo averla distesa. 

Condividi la ricetta

2018-09-26T18:44:51+00:00settembre 26th, 2018|Ricette, Ricette Essiccatore|